Consegnati i primi F-16 del Programma "Peace Carpathian"



"

(testo di Mauro Finati - foto di Alberto Celsan)




Una cerimonia ha segnato la consegna ufficiale dei primi sei F-16 alla Forza Aerea Romena. L'evento si Ŕ tenuto il 28 Settembre 2016 sulla Base Aerea 5 di Monte Real, Portogallo ed ha fatto seguito alla formale consegna dei velivoli avvenuta due giorni prima sulla medesima Base. La firma del documento di cessione e di accettazione prevede, oltre ai velivoli, anche il contemporaneo trasferimento ai romeni di tutta la documentazione relativa che include tutte le registrazioni degli interventi di modifica della configurazione e degli interventi di manutenzione, i registri di bordo ed i "Certificate of Airworthiness for Export" rilasciati dalla National Aviation Authority (NAA). Il trasferimento di tecnologia militare statunitense Ŕ avvenuto con l'autorizzazione del governo USA tramite il programma denominato "Peace Carpathian".

I caccia, cinque monoposto ed un biposto, fanno parte di un contratto di vendita di 12 velivoli di seconda mano stipulato tra i Governi di Portogallo (cedente) e di Romania (cessionario) nel Settembre 2013. Oltre ai velivoli, l'accordo comprende anche l'addestramento in Portogallo di 84 militari romeni, tra i quali figurano 9 piloti oltre al personale di supporto operativo e di mantenimento tecnico. Inoltre, insieme con i primi sei F-16 anche piloti, ingegneri, programmatori e tecnici portoghesi seguiranno i velivoli in Romania ove vi rimarranno per due anni per assistere e monitorare l'operativitÓ iniziale dei caccia nella loro nuova base. I sei velivoli consegnati appartengono tutti al Block 15 aggiornati allo standard MLU/M5.2 e saranno operativi sulla Air Base 86 di Fetesti-Borcea.

Nel corso del volo di consegna i caccia hanno fatto scalo ad Aviano ove sono atterrati nella mattinata del 29 Settembre ripartendo nel pomeriggio dello stesso giorno.

Altri tre velivoli saranno consegnati entro la fine dell'anno mentre i restanti tre, acquistati recentemente dal Portogallo presso la Lockheed, sono ancora oggetto di aggiornamento tecnico e verranno consegnati solamente nel Settembre 2017. L'intero processo di aggiornamento dei velivoli e dell'addestramento del personale Ŕ iniziato nel 2014 e si concluderÓ nel 2018. Il valore dell'accordo ammonterebbe a 628 milioni di Euro ed i proventi finanziari derivanti dalla cessione, dall'aggiornamento dei velivoli e dall'accordo tecnico di assistenza ed addestramento verranno re-investiti a favore della Forša AÚrea Portuguesa.

Alla cerimonia di consegna di Monte Real hanno partecipato esponenti di primo piano dei Governi e della Forze Aeree portoghese e romena tra i quali il Primo Ministro Antˇnio Costa, il Ministro della Difesa del Portogallo JosÚ Alberto de Azeredo Lopes, il Ministro della Difesa romeno Mihnea Ioan Motoc, il Capo di S.M. delle Forze Armate portoghesi Generale Artur Pina Monteiro ed il Comandante in Capo della Forza Aerea Portoghese, Generale Manuel Teixeira Roll.

I "nuovi" F-16 romeni recano una inedita colorazione a tre toni di grigio con la coccarda di identificazione in "full color" posizionata sulla deriva, secondo lo standard in uso nella Romania Air Force. L'introduzione in linea del Fighting Falcon consentirÓ il ritiro progressivo dalla linea di volo di una parte dei rimanenti MIG-21bis aggiornati secondo i vari standard del programma LanceR.

<
edited by: 2016©Mauro Finati/aviobook.com