GLI ELICOTTERI DI GUVERCINLIK


Decollo del quinto esemplare del T.129A EDH dll'Aviazione dell'Esercito Turco/ph. Mauro Finati

La base aerea di Ankara-Guvercinlik, un tempo situata alla periferia della capitale turca, ma ormai completamente inglobata nell'enorme espansione territoriale che la città ha avuto negli ultimi anni, è la base principale dell'Aviazione dell'Esercito Turco (Turk Kara Havacilik).
Non meno di un centinaio di velivoli ed elicotteri sono qui basati: la struttura più nunerosa è quella della scuola di volo, che comprende Cessna T-182C, Agusta-Bell AB-206, Bell UH-1H e Sikorsky S-70. Ma qui troviamo anche alcuni reparti operativi equipaggiati con S.70 ed Eurocopter AS532UL, gli elicotteri d'attacco Bell AH-1P e AH-1W e i nuovissimi Agusta/TAI T-129 ATAK. Inoltre ad Guvercinlik sono basati la maggior parte dei velivoli ad ala fissa (Beech B.42A, Beech B.200 e Cessna Ce421C), usati soprattutto per lo spostamento degli alti ufficiali.

Uno degli AB.206R della Scuola di Volo dell'Aviazione dell'Esercito Turco/ph. Paolo Rollino