ESERCITAZIONE SATER 1-21


RICERCA E SOCCORSO NELLE VALLATE LARIANE



(foto di Oscar Bernardi)



               


La prima esercitazione "SATER" (Soccorso Aereo TERrestre) del 2021 si Ŕ svolta il giorno 23 giugno, nella zona montuosa del Triangolo Lariano, tra le provincie di Como e Lecco, con base operativa approntata sull'area dell'Aero Club 'Monte Cornizzolo' a Suello. L'attivitÓ addestrativa del "SATER 1-21", Ŕ dedicata in particolare alla simulazione delle varie casistiche di intervento SAR (Search and Rescue).
La SATER Ŕ un'esercitazione di carattere interforze, interministeriale ed interagenzia, con il preciso scopo di sviluppare sinergie e migliorare costantemente tecniche e procedure per portare a termine missioni di Ricerca e Soccorso, tipologia d'intervento che ricade nei compiti dell'AM, eventualmente con l'appoggio di unitÓ esterne. Fondamentale Ŕ il ruolo del CNSAS (Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico): squadre formate da volontari esperti, uomini e donne del Soccorso Alpino, che si devono esercitare all'impiego del mezzo aereo. Gli operatori, altamente specializzati ad agire in ambiente montano, si sono impegnati ad effettuare un'ampia gamma di operazioni con gli elicotteri, quali imbarco e sbarco di personale e barelle, discesa e risalita con verricello, ricerca del ferito/disperso, simulando molte delle casistiche che si verificano con maggior frequenza in quel territorio: ricerca e soccorso di persone disperse durante un'escursione o a causa di un incidente con parapendio o aliante.
Le missioni sono pianificate congiuntamente dal personale del CNSAS con responsabilitÓ delle Operazioni a Terra (DIREX Terrestre) e dal personale del Rescue Coordination Centre dell'Aeronautica che si occupa principalmente della Direzione delle Operazioni Aeree (DIREX Aerea).
Le unitÓ elicotteristiche intervenute sono state un TH-500B della Squadriglia Collegamenti di Milano Linate, un HH139B del 83░ Centro SAR/15░ Stormo di Cervia, entrambi dell'Aeronautica Militare, un UH-205A dell'Aviazione dell'Esercito, appartenente al 4░ Reggimento AVES 'Altair' di Bolzano, ma con equipaggio del 34░ Distaccamento Permanente 'Toro' di Venaria Reale, ed un AW139 della Babcock MCS Italia che opera in collaborazione del AREU 118 Regione Lombardia di Como.
Come sottolineato dal Colonnello Alfonso Cipriano dell'Aeronautica Militare, Direttore dell'esercitazione: "L' esercitazione SATER ci consente, anno dopo anno, di consolidare la sinergia unica instaurata con il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e con tutti gli attori coinvolti nelle delicate azioni del soccorso. E' fondamentale incontrarsi di persona, scambiare esperienze ed operare come un unico team, in modo di essere pronti ed agire senza alcun indugio nei casi reali".
Paolo Rollino


               

               

               

2021©AVIOBOOK.com
2021©Paolo Rollino/pierrestudio